CETS - EUROPARC Torre Guaceto Cooperativa Thalassia
Cerca
Close this search box.

Avventura

Punta del Serrone - Snorkeling - Avventura - Cooperativa Thalassia

Punta del Serrone, Hiking & Snorkeling:
tanta biodiversità a due passi dalla città

Il parco di Punta Penne e Punta del Serrone si sviluppa per 23 ettari di territorio prevalentemente costiero a nord di Brindisi.
Tra vegetazione spontanea con molte specie autoctone della macchia mediterranea e strutture di difesa della costa risalenti al primo conflitto mondiale risulta senza dubbio una preziosa area di interesse storico naturalistico e paesaggistico.

Un’ampia azione di ripristino e valorizzazione intrapresa nel 2014 lo ha reso maggiormente accessibile per le svariate attività sportive legate al mare e per gli itinerari di interesse culturale.

Le caratteristiche geologiche, morfologiche e geografiche lo differenziano sostanzialmente dalla restante linea costiera settentrionale che si spinge fino all’area umida di Torre Guaceto offrendo uno scenario tanto interessante quanto unico.
In particolar modo per il Geoparco, il complesso morfologico carreggiato, rocce solcate da profonde scanalature che danno origine a numerose ed affascinanti piscine d’acqua che insieme alle depressioni salate formano un habitat a tratti quasi surreale ma che riserva tanta autenticità e essenzialità alla fauna e alla flora che ospita.

L’itinerario prosegue poi in acqua, dove sarà possibile osservare il prolungamento della frastagliata linea di costa e della sua morfologia anche sotto il pelo libero, in un alternarsi di fondali e habitat del mondo sommerso tutti da scoprire.

Info Tecniche

> Lunghezza percorso: Percorrenza 3 km;
> Partenza: partenza e arrivo in prossimità di Punta Penne, spiaggia libera adiacente al Lido Granchio Rosso.
> Livello: Livello E (escursionistico)
> Tipologia fondo:
> Adatto a: Adulti e bambini dai 12 anni in su; Numero partecipanti: 8; persone; Durata: 4 ore.

Classificazione livelli di difficoltà

Clicca qui per conoscere se questa attività fa per te

Informazioni sulla sicurezza

– E’ necessario saper nuotare e avere dimestichezza con pinne, maschera e boccaglio.
– E’ necessario essere in buono stato di forma fisica;
– E’ necessario fare riferimento alla guida ufficiale;
– Portare con sé: zaino o borsa, costume da bagno, abbigliamento sportivo, telo/asciugamano, scarpe/sandali da trekking o scarpe da ginnastica o scarpette da scoglio, borraccia con almeno 1.5L d’acqua, snack energetico, crema solare, repellente insetti. E’ consentito e consigliato portare la propria attrezzatura per le immersioni (maschera, boccaglio, pinne). Consigliato: maglia o mutino shorty anti-UV in spandex (es. Lycra) o neoprene.

Cosa include

> Kit Snorkeling (Sacca con pinne, maschera e boccaglio)

Tempi e modalità di percorrenza
Punti di interesse

– Geoparco – campi carreggiati;
– Torre di Punta Penne;
– Casematte e batteria Menga;
– Habitat costieri (pascoli inondati mediterranei e macchia mediterranea, salicornieti,  gariga);
– Habitat marini (fondale roccioso, sabbioso, posidonieto), specie marine mediterranee (pesci, molluschi, crostacei, echinodermi, antozoi, poriferi).

Consigli e stagionalità

– E’ assolutamente necessaria la verifica delle condizioni meteo in quanto potrebbero compromettere le immersioni. L’orario di inizio attività sarà definito in base alla situazione meteorologica  e sarà comunicato nel pomeriggio precedente al giorno fissato.
– Adatto in primavera inoltrata, estate, inizio autunno

Prenota  Ora
Torna in alto

Legenda livelli di difficoltà

Per la tua sicurezza e quella degli altri partecipanti, accertati sempre di partecipare a iniziative e attività alla tua portata.
I livelli di difficoltà sono così classificati:

T = turistico

Itinerari su stradine, mulattiere o comodi sentieri, con percorsi ben evidenti.
Sono percorsi semplici che non richiedono particolare esperienza o preparazione fisica, adatti anche ai più piccoli

E = Escursionisti

Itinerari su sentieri o lungo tracce in terreno di varia composizione e struttura.
Richiedono allenamento alla camminata (trekking) per 4 ore o più e oltre a calzature ed equipaggiamento adeguati.

EE = Escursionisti Esperti

Itinerari segnalati ma che necessitano della capacità di muoversi su terreni particolari.
Si richiede sempre una discreta preparazione fisica e un buon allenamento per affrontare cammini continui.

Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter.

Riceverai regolarmente gli aggiornamenti sulle nostre attività e iniziative.

Puoi anche ricevere aggiornamenti iscrivendoti al nostro gruppo WhatsApp