Concerto all'alba nella riserva di Torre Guaceto

La Torre, un pianoforte ed il mare… torna il concerto all’alba di Torre Guaceto.

E' STATO RAGGIUNTO IL NUMERO MAX DI PRENOTAZIONI. NON E' PIU' POSSIBILE INSERIRE ULTERIORI RICHIESTE

Prenota

19 Agosto 2017
Riserva di Torre Guaceto
CONCERTO ALL'ALBA
Jean-Philippe RIOPY, PIANO SOLO

CONCERTO ALL'ALBA

Un evento Thalassia con la collaborazione artistica di Roberto Caroppo.

La magia della notte che lascia il posto al giorno, in un luogo d’incanto, cullati dalle dolci note del
pianoforte… succede una volta all'anno ai piedi della Torre di Guaceto.
È qui che ci ritroviamo per salutare il giorno, per lasciare andare al vento i pensieri,
per celebrare la rinascita del sole che ogni giorno torna a nuova vita.
Semplicemente.
Ad occhi chiusi.
Un pianoforte, e il mare.


Jean-Philippe RIOPY

L’onore di suonare, quest’anno, tocca al giovane pianista e compositore francese che vive a Londra: RIOPY.

Nato nella campagna francese ma residente da tempo a Londra, il compositore e pianista Jean Philippe Riopy si è avvicinato al piano dopo il ritrovamento di uno strumento abbandonato, che ha iniziato a suonare seguendo la musica nella sua testa, non avendo disposizione uno spartito. La sua musica si caratterizza per la ritmica e la libertà espressiva, che lo ha portato ad essere nominato Young Steinway Artist. Spesso le sue composizioni accompagnano celebri film come The Danish Girl o Il senso di una fine; la si può ascoltare in diversi documentari trasmessi da BBC, ITV e Channel 4, oltre che in spot televisivi di importanti brand come Armani, Samsung, Ikea.

L’amore per la musica ed il suo fluire intenso nelle vene dell’artista è perfettamente espresso nel singolo di debutto per Warner Classics, I love you, una meditazione introspettiva e rapsodica per il pianoforte solista, di cui l’artista dice: "Non ho scelto il titolo; La musica lo ha scelto per me. […]Le cose più belle provengono dall'amore, e questo pezzo è un ricordo; Anche dopo averlo suonato mille volte, non mi sento mai stanco - poiché l'amore è qualcosa che non si ferma o si sviluppa staticamente; Si rinnova e si evolve ... "

CONDIVIDI QUESTA PAGINA

Entra nel mondo di Thalassia

Newsletter

Seguici

FacebookFacebookYoutube